LIBERTY ospitalità e scambio !

P7 Liberty Ospitalità e scambio

P7 Palazzina Liberty Ospitalità e Scambio, è un progetto di riuso temporaneo pilota avviato nel 2012, parte del percorso di ricerca-azione “Temporiuso X Milano. Riattivazione di spazi di interesse cittadino con progetti di riuso temporaneo” sostenuto dal Comune di Milano e dal DAStU,Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano. È stato possibile avviare questa sperimentazione grazie alla delibera comunale P.G. 205399/2012 del 30 marzo 2012 che ha approvato il Protocollo d’intesa tra il Comune di Milano (Assessorato Urbanistica, Cultura, Demanio,Sport e Tempo Libero), il DAStU Politecnico di Milano e l’Associazione Culturale Temporiuso.net per l’avvio sul territorio milanese di sperimentazioni di riuso temporaneo di edifici ed aree in abbandono, sottoutilizzate o di prossima trasformazione. Il progetto P7 e i successivi P8 e cortile sono parte di un percorso di rigenerazione più ampia che potrebbe coinvolgere altre 5 palazzine liberty dell’area Ex macello pubblico di Viale Molise, ad oggi abbandonate o sottoutilizzate.
Temporiuso è un progetto di ricerca-azione che si propone di utilizzare il patrimonio edilizio esistente e gli spazi aperti vuoti, in abbandono o sottoutilizzati di proprietà pubblica o privata, per riattivarli con progetti legati al mondo della cultura e associazionismo, dell’artigianato e piccola impresa, dell’accoglienza temporanea per studenti e turismo giovanile, con contratti ad uso temporaneo a canone calmierato.
Il progetto di riuso temporaneo P7 di oltre 300 mq e di proprietà So.Ge.MI., ospita spazi di co-working, di aggregazione di quartiere e di studentato a prezzi low-cost. La nuova formula contrattuale prevede il pagamento di utenze, lo scambio dei saperi tra realtà e una quota di tempo mensile da dedicare per l’auto-manutenzione ordinaria degli spazi e per attività rivolte alla comunità locale. Il primo anno sono state ospitate le realtà associative di HC artisti, El Modernista educatori per bimbi, Fucine Vulcano ciclofficina e 4 studenti di Università Pubbliche. Tramite bando/“invito alla creatività” hanno recentemente fatto ingresso Elaboratorio 4 laboratori per bambini e costruzioni giochi con materiale di riciclo, FUZZatelier laboratorio di fotografia e camera oscura. A Febbraio 2015 il progetto si è ampliato con l’assegnazione della gestione a Temporiuso.net del cortile P7 spazio pubblico per attività di quartiere e P8 Pensilina8 centro per la mobilità sostenibile con ciclofficina Fucine Vulcano

photo cortesy: 1,2,3 Filippo Romano | 4 Elena Mocchetti/HC

LIBERTY Ospitalità e scambio/ ZONA 4

Abbiamo avviato il progetto di riuso temporaneo delle palazzine liberty 2,3, 5,7 di proprietà SOGEMI come Locanda, spazi di co-working, spazi per aggregazione ed incontro delle realtà di quartiere, ospitalità per parenti degenti, studentato, bed&breakfast tramite l’assegnazione di spazi ad uno o più soggetti gestori ed utenti vincitori dell’Invito alla creatività zona 4. Il progetto è parte del programma Temporiuso X Milano e dopo i biketour di primavera siam passati alla progettazione di nuove possibili vocazioni degli spazi in abbandono o sottoutilizzati di roprietà comunale. A settembre 2012 durante il Workshop Milano nuovi spazi per il riuso temporaneo, assieme a studenti del Politecnico di MIlano ed alcune associazioni ed artisti abbiamo definito il progetto Liberty, Ospitalità e scambio.

download the English version: tr_Liberty e

a che punto siamo? Il progetto è piaciuto e tra ottobre e dicembre abbiamo consultato gli Assessorati all’Urbanistica, Cultura, Sport, Demanio e Decentramento del Comune di Milano ed incontrato e dialogato con il Consiglio di Zona 4 per approfondire il tipo di servizi ed attività utili al quartiere e Zona 4, da collocare possibilmente al piano terra delle palazzine.

Tra gennaio e giugno 2013 abbiamo lanciato un Invito alla creatività/Bando per la gestione e fruizione degli spazi e subito dopo passare alla fase di autocostruzione e infrastrutturazione degli spazi con abitanti, associazioni, artisti ed esperti. Se tutto funzionerà, l’apertura al pubblico potrebbe avvenire nell’autunno 2013.

Liberty ospitalità e scambio è inserito nel percorso progettuale TEMPORIUSO X MILANO e parte del progetto “Riattivazione di spazi di interesse cittadino con progetti di riuso temporaneo” sostenuti dal Comune di Milano e DAStU Politecnico di Milano

Liberty ospitalità e scambio è a cura di:

associazione temporiuso.net: Isabella Inti, Giulia Cantaluppi, Andrea Graglia, Matteo Persichino;

studenti DAtSU Politecnico di Milano ed abitanti: Leonardo Gatti, Giovanni Grignani, Vincenzo Meoli, Andrea Podini con Tiziana Polli

Volete essere informati e partecipare attivamente?  scriveteci a : info@temporiuso.org

/

2013-2016 “LIBERTY, hospitality and exchange” in Milan

Temporary reuse project of 5 liberty buildings, currently abandoned and owned by the company SOGEMI as an inn, co-working spaces, bank of time for neighborhood self-organized ser­vices, apart-hotel for relatives of hospital patients, student house, Youth Hostel. The project is edited by Temporiuso.net, with local inhabitants and the students of Department of Architecture, Politecnico di Milano and with the support of the City and Local Administration.

Cerca