temporiuso march | events & projects

ready for new public seminars, debates, workshop & projects? here is Temporiuso.net March 2017 tour!

12 Marzo ore 15 | COMMON GROUND MILANO #02 | Quali modelli di spazi socio-culturali a Milano?| presso Stecca 3.0 centro socio-culturale, Via De Castillia 26, 20136 Qre Isola-Milano.

16 Marzo ore 19 | POZZOLENGO. Attingimenti Culturali per la rigenerazione del paesaggio e del tessuto urbano con progetti di riuso temporaneo | avvio progetto alla Festa di San Giovanni. Pozzolengo (BS).

18 Marzo ore 10 | U-Rise. Master in Rigenerazione Urbana ed innovazione sociale | Lezione Isabella Inti

22 Marzo | STO@CHIARI. Una proposta per la riscoperta del centro storico e la valorizzazione del commercio di vicinato | vincita del Bando di Regione Lombardia con Comune di Chiari e Botteghe di Chiari.

24 Marzo | Ghost Town Lab Iglesiente | Incontro Comune di Iglesias, Temporiuso.net e Landworks per avviare Masterplan Transurbanza e primi progetti valorizzazione patrimonio archeologia industriale e fitodepurazione siti minerari.

8-28 Marzo | MERCATI GENERALI Reciclicity | COSA SUCCEDE NELLE AREE DEI MERCATI GENERALI DI MILANO? / What happens in the General Markets areas of Milan? | Comunicato stampa/ Press release: comunicato-feb17-gm-harvest-map-reciclicity

SAVE THE DATE

5 April 3-23PM | FORMS OF TURMOIL | Raumlaborberlin in collaborazione con Temporiuso.net con associazioni, atelier, studenti Palazzina 7 e artisti ed abitanti zona 4. Presso Palazzina 7, Viale Molise 62. Una passeggiata di protesta, un dibattito pubblico, 2 mostre, 1 mazurca di periferia, 1 djset dub & more.

15 Aprile ore12 | 2017 Corso di Perfezionamento RIUSO TEMPORANEO. Strumenti e strategie per il riuso temporaneo di spazi in abbandono 2017/  2017 Post graduate program TEMPORARY REUSE. Strategies and tools for the temporary reuse of abandoned spaces | iscrizioni aperte/ register now!

Common Ground Milano 2017

11 Aprile | 12 Marzo | 28 Febbraio 2017 

COMMON GROUND MILANO 

A cura di Tempo Riuso, in collaborazione con ADA Stecca e Dynamoscopio,  partner tecnico Milano AllNews

Perché parlare di Common Ground a Milano? A Milano sono nati negli ultimi anni diversi spazi e modi per produrre welfare generativo, fare cultura e partecipare al rinnovamento di un patrimonio culturale materiale ed immateriale della città in continua trasformazione.

28 Febbraio 2017 | ore 18 |Presso Palazzina 7 - Bassa Macelleria 

COMMON GROUND MILANO #01. Le culture dei Mercati

Introduzione: Giulia Cantaluppi, Isabella Inti, Matteo Persichino -Temporiuso.net /P7 P8 Bassa Macelleria
Tavola rotonda web:  Paolo Seris – Assessorato al Commercio, Comune di Milano | Loredana Bigatti e Rossella Traversa – Municipio Zona4, Milano |Erika Lazzarino -Dynamoscopio/MLo Mercato Lorenteggio | Elena Mocchetti- Hors Commerce/Revolve Mercato Montegani  | Angelo MarchesiAiab Lombardia/il verziere bio mercatino biologico | Andrea Perini- terzo paesaggio/l’anguriera Chiaravalle e Mercato del Suffragio | Stefano Brambilla, Tomaso Cavanna- Punk for Business/ Market Sound | Federica Verona- SUPER Il festival delle periferie a Milano | Saranno presenti le realtà associative, artistiche, artigianali presenti alla Palazzina 7: FuzzAtelier, Atelier Candiotte, Fucine Vulcano, alcuni studenti del Politecnico e giovani lavoratori.


COMMON GROUND MILANO è parte del progetto europeo
WHICH COMMON GROUND FOR THE BALKANS? A cross-disciplinary platform for the definition and sharing of socio-cultural common rules.
A cura di Kosovo 2.0, Prishtina (KO) | WHO Build the city, Beograd (SRO), Tulla Center, Tirana (AL), Temporiuso.net (IT).
Il progetto Which Common Ground for the Balkans è finanziato da Balkan Arts and Culture Fund BAC. BAC è supportato da Swiss Agency for Development and Cooperation (SDC) e da European Cultural Foundation (ECF).

‘NJONICA ! Ghost Town Laboratory Badolato-Riace | 21st February 3-7 PM

21st February 2017 | 3-7 PM

GHOST TOWN LABORATORY. ‘NJONICA

Public Seminar about a vision, guide lines and prototypical projects for ‘Njonica area in Calabria

Politecnico di Milano, School of Architecture, UrbanPlanning Engineering, Aula S.2.2 | MM2 PIOLA

Info: https://ghostownlabriacebadolato.wordpress.com/ | SEMINAR.Ghostownlab.BadolatoRiace 2017
 

Cosa succede nelle aree dei Mercati Generali di Milano?

7 Febbraio -17 Aprile 2017

Cosa succede nelle aree dei Mercati Generali a Milano?

In attesa di rigenerazione e risignificazione, dal 2013 le palazzine P7 e P8 e cortile hanno accolto un programma di riuso temporaneo  con 1 contratto in accordo con la proprietà e promosso dal Comune di Milano e CDZ4. La palazzina 7, il cortile e P8 ex macelleria hanno accolto residenze per studenti ed artisti come Hors Commerce, El Modernista, GiocoELaboratorio, Atelier Candiotte, Fuzz Atelier, la ciclofficina Fucine Vulcano e ospitalità di decine di eventi, mercatini, mostre. Ora è arrivata una lettera di disdetta da parte della proprietà SoGeMi, ma per Quale progetto futuro? 

L’infopoint presso la Bassa Macelleria, in Viale Molise 62, è aperto e vi aspettiamo ogni mercoledì alle ore 18 per ascoltare, raccontare, confrontarci e definire assieme progettualità per la salvaguardia e reinvenzione di beni comuni.

Attualmente a Milano i grandi interventi di trasformazione per mano di un unico operatore sono difficili da portare a termine, a causa di incertezza politica, crisi economica, lentezza amministrativa, differenti vision sulle strategie di rigenerazione di attori pubblico-privati. Come già sperimentato in altri contesti europei ed internazionali un meta-progetto dei cicli di riuso dei Mercati Generali potrebbe essere l’innesco per un processo di metabolismo urbano capace di generare nuove risorse dai propri scarti, uno strumento per la sharing economy, un’economia solidale alternativa allo sviluppo territoriale inteso unicamente come sviluppo immobiliare.

Il rischio imminente che parte di queste aree vengano vendute, le realtà insediate cacciate, per ricavare una rendita fondiaria ed immobiliare da investire in un non chiaro progetto di rigenerazione dei Mercati ha spinto l’associazione milanese Temporiuso.net, lo studio olandese SUPERUSE e le realtà associative e creative della Palazzina P7 e P8 come FuzzAtelier, Atelier Candiotte, alcuni studenti del Politecnico di Milano, la ciclofficina Fucine Vulcano, a lanciare la sfida di confrontarsi per verificare ed attivare assieme le nuove proposte. Per gli edifici in abbandono, per gli spazi e i flussi di merci e persone dei Mercati all’ingrosso, per ripensare a nuove imprese e start-up che producano nuovi prodotti dagli scarti presenti ai Mercati, assieme a cittadini, professionisti, studenti universitari ed investitori: Mercati Generali reciclicity. Vorresti trasformare l’Ex Macello in Verde Macello-Parco produttivo? Le palazzine Liberty con ASL, ospitalità temporanea, vetrina prodotti dei mercati e spazi per cultura, associazioni e coworking? L’ex Avicunicolo in Cohousing, giardini comunitari e spazi sportivi per veri Galli? Riqualificare i Mercati Ortofrutta in Ortaggi che Fruttano con start-up agroalimentari e ristorante panoramico? Attrezzare la piazza del Mercato Ittico e Floricolo con servizi di cargo-bike e Food Festival?

Chiediamo anche a te di far parte della rete di realtà MG reciclicity, che potrebbe investire in idee, tempo, risorse per far rinascere parte dei Mercati Generali. 

LandWorks Cosenza 2017 | 14-28 May 2017

LANDWORKS CALABRIA 2017

18th-28th May, COSENZA
OPERATIVE WORKSHOP TO REALIZE LANDSCAPE INSTALLATIONS + PHOTOGRAPHY WORKSHOP

 

Based on the encouraging success of LW Sardinia 2011/12/13/14/15/16, LandWorks Cultural Association 2017 will for the first time cross the island boundary of Sardinia to focus its attention on Calabria in South Italy.

LandWorks, in collaboration with the DADU (Department of Architecture, Design and Urbanism, University of Sassari), the DIATIC (Department of Environmental Engineering and Land and Chemical Engineering, University of Calabria), the Municipality of Cosenza and other partners, will design and realize a number of in-situ projects to underline the significance and potential of the exceptional cultural heritage of the historical city center of Cosenza.

Together, with local actors and under the guidance of internationally renowned professional guests, the workshop participants will build temporary and permanent installations to contribute to the innovative restoration, renewal and economic recovery of the chosen sites.

With the participation of:

Isabella INTI | Temporiuso.net | Milan
Ferdinand LUDWIG+Sergio SANNA | Baubotanik.org | Stuttgart

Christian PHONGPHIT | SoA+D | Bangkok

Antonio SCARPONI | Conceptualdevice.com | Zürich

For the first time, in addition to the landscape installations workshop, there will also be the photography workshop, in which participants will capture images of the participants and projects in order to document and interpret the territories and their transformations during the realization of the installations, under the guidance of:

Filippo ROMANO | Photography | Milan

Direction + Coordination

Stefan TISCHER | LandWorks and UNiSS, Scientific Director

Paola CANNAVÒ | UniCAL, Scientific Director
Paola SERRITTU | LandWorks, Logistic Coordinator
Erminia D’ALESSANDRO | UniCAL, Logistic Coordinator

The overall hours of the workshops correspond to 4 credits ECTS in the related fields: landscape architecture (ICAR 15), architecture workshops (ICAR 14), urban design (ICAR 20/21) and photography, and will be certificated with a workshop diploma for approval by the participants’ home institution | info: http://www.landworks.site/landworks2017

2017 nuova edizione Corso di Perfezionamento Riuso Temporaneo/ 2017 new edition Post graduate Course Temporary Reuse

10 Marzo- 20 Ottobre 2017

Corso di perfezionamento RIUSO TEMPORANEO 2017

Strumenti e strategie per il riuso temporaneo di spazi in abbandono 

Nel corso dei nostri anni di ricerca-azione abbiamo organizzato diversi lecture, seminari, workshop, summer school. Dato il successo del primo  CORSO DI PERFEZIONAMENTO post laurea in Riuso Temporaneo, ecco la nuova edizione 2017, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano. Con noi lavoreranno esperti ed attivisti dalle migliori facoltà internazionali con i quali abbiamo maturato progetti, ricerche, eventi e politiche pubbliche in diverse città italiane ed europee. Anche voi studenti, funzionari e professionisti potrete collaborare con noi e con tutti loro. Sono aperte le iscrizioni per un massimo di 40 posti.

2017 Post graduate program TEMPORARY REUSE. Strategies and tools for the temporary strategies and tools for the temporary reuse of abandoned spaces

Over our years of action-research we organized lectures, seminars, workshops, summer school.  We suggest you for 2017  the postgraduate Course TEMPORARY REUSE. During 7 months national and international activists and experts, will work with you and us, think about! 

Dagli scali, la nuova città | 15.16.17 Dicembre 2016

15-17 Dicembre 2016 

Dagli Scali, la nuova città

Quali strumenti per ripensare circa 1.200.000 mq di spazi in abbandono degli ex Scali Ferroviari a Milano?

Temporiuso.net partecipa, nel comitato scientifico, al percorso progettuale identificato dalla proprietà FS Sistemi Urbani e dalla Pubblica Amministrazione di Milano/ Assessorato all’Urbanistica e Regione Lombardia. “L’obiettivo è disegnare il futuro della città, coinvolgendo istituzioni locali, mondo accademico, cittadinanza interessata ed esperti del settore. Cinque gruppi di lavoro guidati da architetti di fama internazionale coordineranno tavoli di lavoro e team di progettazione su temi specifici, con particolare attenzione all’interconnessione tra le aree, al disegno delle zone verdi, all’incremento dell’edilizia sociale”. Info: Scali Milano 

Botanica: perchè gli artisti sono ossessionati dalle piante? | mostra ex farmacia

11 Dicembre 2016 | ore 18:30

BOTANICA: Perchè gli artisti sono ossessionati dalle piante?

ex Farmacia di via De Gasperi 45 – Chiari (BS)

Eventi-Arte-Venezia presenta al pubblico Botanica – Perché gli artisti sono ossessionati dalle piante? – una mostra collettiva studiata per gli ambienti dell’ex Farmacia di Via De Gasperi 45. INFO
Botanica – Perché gli artisti sono ossessionati dalle piante? è un progetto espositivo di Eventi-Arte-Venezia a cura di Matteo Efrem Rossi, realizzata in collaborazione con Comune di Chiari e Fondazione Biblioteca Morcelli Pinacoteca Repossi negli spazi dell’Ex Farmacia di Via De Gasperi, parte del progetto di riuso temporaneo IO C’ENTRO! A Chiari. A cura di Temporiuso.net.
Artisti: Silvia Coccaglio (fotografia), Diego Finassi (pittura), Marta Maldini (illustrazione), Emanuele Maniscalco (fotografia), Kaitlin Zorah McDonough (pittura), Eugenio Molinari (fotografia).

RIUSO TEMPORANEO. Nuovi spazi, nuove professioni

29 Novembre 2016 | ore 14.30-18.45

RIUSO TEMPORANEO : NUOVI SPAZI, NUOVE PROFESSIONI .

A partire dai progetti del Corso di Perfezionamento Riuso Temporaneo 2016 un seminario aperto, un confronto tra Istituzioni ed esperti sui processi di rigenerazione urbana, le architetture ed infrastrutture temporanee degli spazi in attesa e le nuove sfide per il rilancio dell’economia locale e delle comunità di cura.

Informazioni e Comunicato stampa: CS seminario CdPTR 29.11.16

Temporiuso.net vince premio speciale giuria riuso 05 del CNAPPC

18 Novembre 2016 | ore 14-19

Biennale di Architettura di Venezia | Ca’ Giustinian 

Premio RI.U.SO. 05 RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE | sez.B

Premio Speciale della Giuria a Isabella Inti, Giulia Cantaluppi, Matteo Persichino, Carlo Gallelli, Fabio De Ciechi.

Cerca