Ri V’Oglio | bando per riuso temporaneo #02

RI-V’OGLIO | CASTELLO E RIVA 
Centri storici di piccole e medie città spopolati, come accompagnare la rigenerazione urbana?
Un percorso di progettazione partecipata con progetti pilota di riuso temporaneo degli spazi sfitti, che grazie alla LR 18/2019 permette procedure più snelle per l’assegnazione di spazi in abbandono con indifferenza funzionale, la possibilità di testare nuove vocazioni, gruppi di interesse, economie locali. Tornare ad abitare, lavorare, fruire dei servizi pubblici in una città a 15 minuti, rivivere, inventare e stare nello spazi pubblico.
Una nuova occasione anche per il Comune di Palazzolo sull’Oglio.
RI-V’OGLIO CASTELLO E RIVA |
L’INVITO ALLA CREATIVITÀ#2 PER USUFRUIRE DEGLI SPAZI SFITTI È APERTO
Entro sabato 22 maggio 2021 ore 12
Saranno sei gli spazi dedicati al riuso temporaneo del progetto Ri-V’Oglio nei quartieri di Castello e Riva a Palazzolo sull’Oglio.
E ora il bando – Invito alla Creatività#2 – per candidarsi al loro utilizzo è aperto!
GLI SPAZI
Gli spazi a disposizione saranno:
l’ex bar di via G. Matteotti, 11;
l’ex A.T.S. di via Malvezzi, 2;
l’ex negozio Millegiochi in vicolo Forni,1;
due ex negozi nella zona del portichetto di via Zanardelli, 23;
l’ex stalla di via Matteotti, 33.
Se selezionati, si potrà sottoscrivere un contratto di riuso temporaneo di 6 mesi (con la possibilità di rinnovo e affitto calmierato), comprensivo di modiche spese di manutenzione ordinaria (attivazione utenze luce, acqua gas, internet, assicurazioni in base alle proprie esigenze).
I SOPRALLUOGHI
 Giovedì 6 maggio
Sabato 8 maggio
 Dalle 10.30 alle 12.30
Per visitare di persona gli spazi bisogna prenotare: worskshop@temporiuso.com
IL BANDO
L’invito a partecipare al bando è rivolto ad artigiani, artisti, designer, associazioni culturali, cooperative, Onlus,
microimprese e gruppi informali di cittadini attivi nel campo dell’artigianato, dell’arte, dell’autocostruzione e progettazione di spazi e di momenti di socialità, oltre che dell’imprenditoria innovativa.
Per leggere il bando e scaricare i documenti, cliccare QUI:
"

I Commenti sono chiusi

Cerca